Agnello delle Dolomiti

IMG_0891

L’Agnello delle Dolomiti è un agnello di razza biellese-bergamasca, che viene allevato in greggi erranti tra le pianure veneziane e le montagne.

I nostri agnelli provengono tutti da greggi vaganti che alpeggiano nelle Dolomiti di Veneto, Trentino e Friuli.

In estate, da giugno a ottobre, i greggi restano negli alpeggi dal parco di Paneveggio lato Trentino alle malghe di Valvisdende lato Friuli. Da ottobre a maggio si trovano lungo i fiumi Piave e Livenza, fino all’altezza di Torre di Mosto per il Livenza e di Ponte di Piave per il Piave. In seguito fanno ritorno sulle Alpi sempre seguendo il corso dei due fiumi, verso  Conegliano per il  passo S.Boldo e, seguendo il Piave, da una parte verso Feltre, Primiero Parco del Paneveggio o S.Martino di Castrozza Passo Rolle e Valles, dall’altra parte verso Belluno, la Marmolada o la Valvisdende.

La transumanza lungo i fiumi del Triveneto, anche se poco nota e mai celebrata dai poeti come quella dell’Abruzzo, è una tradizione antichissima che affonda le sue radici nella preistoria.

Proponiamo quindi la carne come una volta: il nostro agnello porta con sé la bellezza delle nostre montagne e la genuinità dell’aria dei pascoli alpini. 

IMG_0923

Con il nostro lavoro vogliamo anche dare un contributo alla valorizzazione della pastorizia tradizionale del nostro territorio, attività poco nota ma antichissima, che attualmente purtroppo rischia di scomparire.